corso tecnico del suono

Reading time:

Avere o non avere un lavoro e interessa ormai quasi tutte le fasce di età. Le nuove generazioni faticano nel mondo del lavoro perché sembra non ci siano opportunità, anche per accumulare esperienza come si faceva tempo fa.
Chi invece è più avanti con l’età temono per il proprio posto fisso e non hanno certezza e si teme per il futuro dovesse succedere, e ricollocarsi a chiedere un lavoro?

Anche per loro è ormai precaria e non garantita. La grande maggioranza dei precari e dei disoccupati dalla contingenza della crisi economica, e ormai lavorare è diventato il lavoro serve per vivere e non il contrario.audiomixer

L’Italia intera, ma potremmo dire l’intero occidente, si sta avviluppando su se stessa coinvolta una crisi economica e lavorativa epocale che colpisce tutti nella storia recente dell’umanità.

E’ invece in questi momenti grande incertezza ha più probabilità di sopravvivere chi, e utilizzare nuovi mezzi come il computer cerca di svincolarsi dalla logica del lavoro retribuito, quello canonico per intenderci, quello classico con busta paga arriva a fine mese (lavoro dipendente).

E’ questo il momento per e inventarsi un nuovo lavoro che tiene conto dei propri interessi: a tanti interessa l’home recording e per un musicista può inventarsi un nuovo lavoro dalla gabbia del lavoro dipendente e puntando sulla formazione e lo studio iscrivendosi a un corso per diventare fonico o per imparare a registrare la batteria.

I centri per l’impiego difficilmente offrono proposti presso i centri per l’impiego sicuramente non ci saranno offerte di questo tipo, ma on line tutto è possibile, anche diventare fonico.

Abbiamo l’esempio di Gianni Pinta, con la passione del recording che ha scelto di diventare fonico e che ha saputo trovare uno sbocco lavorativo in barba alla crisi puntando su se stesso e iscrivendosi a un corso tecnico del suono:
“Lavoro da pochi anni come fonico nel mio home studio e il lavoro non manca.” ha dichiarato Gianni nel corso di una intervista.

Vale ricordare che gli studi di registrazione, non sono più quelli di una volta: fino a 20 anni fa, non esistono più prodotti veramente  professionali.

Il fonico free lance inizia dallo studio in particolare da un corso per tecnico del suono professionista.

“Ho frequentato Recording Turbo System da casa – prosegue Gianni – e mi sono formato esclusivamente on line, con il mio computer e le mie produzioni sono conosciute ovunque su You Tube e le web radio”. Gianni ci ha dato l’esempio che si può lavorare come tecnico del suono frequentare un  corso di tecnico del suono ha realizzato il suo obiettivo ed facendo il lavoro che si ama.

Questo corso Recording Turbo System è il corso di tecnico del suono interamente on line, un corso dedicato a chi vuole diventare tecnico del suono, da ogni parte d’Italia, da qualsiasi Regione e comodamente da casa propria: è sufficiente un PC o un Mac e una connessione.

Per i principianti il corso base tecnico del suono è un percorso guidato nel mondo dell’audio professionale, gli argomenti sono divisi in moduli mano a mano che si prosegue con il percorso di studi.

Altra cosa importante: anche se tutto è disponibile anche tutorial gratuiti sul recording quelli per ingegnere del suono sono in italiano, sono quasi esclusivamente in lingua inglese.

Le regioni da cui si può accedere a questo corso tecnico del suono sono
Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Liguria, oppure Piemonte, Lombardia, Toscana, Sicilia, Sardegna, Marche, Puglia e Molise, così come Valle d’Aosta, Veneto, Trentino Alto Adige e Umbria.

Questo Corso offre molti vantaggi, tenendo presente che un corso tecnico del suono quanto costa che sono piuttosto elevati dovendo magari trasferirsi quando non è presente nella nostra città, oltre alle altre  spese in termini di tempo che questo comporta.

La morale è questa: l’annoso problema del lavoro le soluzioni vanno cercate facendo muovere le rotelle arrugginite oltre al cuore con un poco di intraprendenza, ci vuole coraggio e fiducia per realizzare qualcosa di importante e fare quello che ci appassiona, come diventare ingeneri del suono e un fonico professionale.